⁠⁠⁠INeat.

A tavola con i Ristoratori.

 Home / Rubriche / INformazione / 2017: la bicicletta celebra 200 anni

2017: la bicicletta celebra 200 anni

Inventata senza pedali né freni dal barone von Sauerbronn il 12 giugno 1817, la BICICLETTA era un “democratico cavallo a due ruote”. Oggi oltre che mezzo di trasporto e attività sportiva, è simbolo di sostenibilità ambientale e sinonimo di uno stile di vita.
Le Biciclette Art Bar & Bistrot compiono 19 anni e li festeggiano brindando insieme agli amici (artisti, dj e habitué) con un nuovo cocktail battezzato #NINETEEN.
Un drink estivo e rinfescante, un frozen a base di Mauritius Club Rum, purea di pesca, limone, amarena fresca e basilico che durante la serata sarà proposto a 6 euro (abitulmente 8 euro).
A tutti coloro che parteciperanno Le Biciclette regaleranno (fino ad esaurimento) una divertente borraccia da bicicletta, per portare con sé anche su due ruote un nome che è una garanzia di divertimento sin dal primo giorno di inaugurazione, nell’ormai lontano 1998.
Diventate nel tempo punto di riferimento per una Milano intelligente e recettiva, dall’apertura rappresentano un’idea del tutto innovativa e sempre attuale per la città: la connotazione di ART BAR, dal respiro internazionale.
Non un bar qualsiasi ma un contenitore di idee, uno spazio strutturato come galleria capace di trasformarsi e aggiornarsi nel tempo, aprendo le porte ad un pubblico sempre più trasversale.

Whos’s Who

Visionarie nel promuovere un entertainment legato al mix arte, food e beverage, hanno dato spazio ad artisti emergenti oggi quotati nei mercati internazionali, con attenzione a pittura, fotografia, arte digitale, street-art, design e moda. Da Sammartano a Bros, da Blue and Joy a Yux, in molti hanno “calcato” le pareti del locale, nella stessa maniera musicisti raffinati come Jack Jaselli e Joan Thiele hanno suonato sul suo palcoscenico, mentre alla consolle sono passati da Bruno Bolla a Danilo Paz, da Franco Moiraghi a Imany a Matteo Ceccarini
Senza dimenticare i nomi del design, tra i tanti: Catellany e Smith, Yicami, Edra, Valenti Luce con i modelli cult Pistillo e Medusa.
E alcuni di loro oggi tornano a Le Biciclette per festeggiarne il compleanno insieme al loro creatore Ugo Fava.

Food & Drink

Indirizzo must degli aperitivi e del brunch milanese, a Le Biciclette anche cibo e cocktail contribuiscono al successo: cucina italiana interpretata con gusto contemporaneo, ma anche hamburger e chips artigianali.
Best seller l’ hamburger El gran burger de Milan, fatto con pane a michetta, gorgonzola, hamburger di luganega, foglia di verza sbollentata, cipolla tagliata fine e sbiancata in acqua bollente, crema di rafano. In abbinamento il cocktail Tutt’el dì, traduzione milanese-inglese di all day, un mix fresco a base di gin, liquore allo zenzero, miele e succo di limone.

UFFICIO STAMPA
Mirta Oregna
Axelle Brown-Videau

  •   INeat Free Press di Enogastronomia
    Pubblicazione realizzata da:
    EDQ di Denaro Domenico
    Piazza dei Pescatori, 36
    98049 Villafranca Tirrena (Me)
  •   090 930808
  •   090 930808
  •   338 4243241
  •   info@ineat.it
  • Direttore responsabile
    Flavia Buscema
    Registrazione al Tribunale di Barcellona P.G. n 74 del 2010
    R.O.C. n 24471

Chi siamo

INeat è il free press nato con l’intenzione di mettere in mostra e promuovere l’inestimabile patrimonio paesaggistico, culturale ed enogastronomico Italiano. Il magazine si propone di esaltare l’essere “mediterraneo” divulgando la cultura del bello e del buono attraverso le voci di quanti ogni giorno si muovono nell’ombra e fanno della Italia la terra calorosa ed accogliente che è.