⁠⁠⁠INeat.

A tavola con i Ristoratori.

 Home / Rubriche / INziative / 10 anni di Nespresso a Cannes

10 anni di Nespresso a Cannes

Nespresso è orgogliosa di sostenere per il decimo anno consecutivo gli straordinari talenti del mondo cinematografico e culinario, in veste di partner ufficiale del Festival di Cannes. Nespresso inoltre, promuove per il settimo anno, il "Grand Prix Nespresso", un prestigioso premio assegnato al registra che si classifica al primo o al secondo posto e che verrà annunciato in occasione de La Semaine de la Critique dal presidente della giuria, Kleber Mendonça Filho.
"Il Festival di Cannes è importante per Nespresso, in quanto riflette il nostro impegno nel sostenere talento e creatività", ha affermato Alfonso Gonzalez, Chief Customer Officer Nespresso, “infatti crediamo fortemente nell’incoraggiamento delle menti creative, dal cinema alla gastronomia fino alla creazione del caffè della più alta qualità".
Per il decimo anno consecutivo, Nespresso apre nuovamente le porte de La Plage Nespresso, l’elegante location sulla spiaggia riconosciuta come uno dei luoghi più ricercati ed esclusivi del Festival capace di accogliere oltre 6000 ospiti, durante le due settimane della manifestazione, dando spazio a chef di talento.
La Plage Nespresso ospita, infatti, una serie di cene esclusive intitolate "Nespresso fait son Cinema": un’esperienza gastronomica unica realizzata grazie alla collaborazione di chef stellati Michelin che propongono menù ispirati a tre leggendari registi che hanno segnato la storia del Festival di Cannes. Gli chef, inoltre, reinterpretano i Nespresso Grand Cru all’interno delle loro creazioni per dare agli ospiti un'esperienza gastronomica unica.
Il programma "Nespresso fait son Cinema" di quest'anno prevede:

• 18 maggio
Arnaud TABAREC (Le Roof) che elabora un menù ispirato a Pedro Almodóvar
• 19 – 20 maggio
Pierre GAGNAIRE (Ristorante Pierre Gagnaire – 3* Michelin) che elabora un menù ispirato a Claude Sautet
• 23 – 24 maggio
Arnaud FAYE (La Chèvre d’Or – 2*Michelin) che elabora un menù ispirato a Pedro Almodóvar
• 26 maggio
Alessandro NEGRINI (Il Luogo Di Aimo e Nadia – 2* Michelin) che elabora un menù ispirato a Matteo Garrone

A rappresentare il meglio dell’arte culinaria italiana sarà, quindi, Alessandro Negrini Chef, insieme a Fabio Pisani, de Il Luogo di Aimo e Nadia di Milano, che svela la scelta del regista e dell’ispirazione del suo menù. Il leitmotiv che unisce Il Luogo di Aimo e Nadia e la cinematografia di Matteo Garrone è la visione contemporanea del quotidiano italiano, la vita di tutti i giorni raccontata con gli strumenti della modernità, e in presa diretta con la realtà, come dice il regista "attimi, momenti unici che devi saper cogliere attraverso la tua sensibilità". La semplicità del gesto italico, verace e poetico allo stesso tempo, è reso ancora più dirompente dagli artifici della tecnica (cinematografica e gastronomica), dalle immagini crude e materiche, dall'immaginazione che rendono ancor più vividi e sinceri tanto i film del regista romano quanto i piatti degli chef lombardo e pugliese. Si parla del gusto storico ne 'Tale of Tales', oppure dei sapori familiari, nazional-popolari e conviviali del 'Pranzo di Ferragosto' o anche del realismo magico de 'L'imbalsamatore'. Film che richiamano lo stile e la cucina de Il Luogo di Aimo e Nadia. “E a Cannes apriremo il nostro menu proprio con "Pane e pomodoro", con un sapore iconico italiano, dalla semplicità solo apparente, che nasconde una complessità fatta di equilibri tra maturazione del pomodoro, manifattura del pane, profumo del basilico, ardore del fuoco di un forno a legna. E poi la cozza, il mollusco più popolare, che con l'intensità del suo sapore e l'elevata salinità riporta immediatamente alla bellezza assoluta, cruda, senza sconti della Sardegna”.
Le stelle del cinema e gli ospiti presenti, inoltre, potranno degustare i loro Grand Cru preferiti grazie alla presenza di 220 macchine per il caffè Nespresso a disposizione durante lo svolgimento del Festival. Il Festival di Cannes, al suo 70° anno e celebre in tutto il mondo per gli ambitissimi premi e per gli eccezionali talenti che attrae, si svolge dal 17 al 28 maggio 2017.
Per maggiori informazioni sui menù de la Plage e sugli chef e altre curiosità vi preghiamo di consultare il sito: http://www.nespresso.com/cannes/en/nespresso-fait-son-cinema/


MSL Italia - Ufficio Stampa Nespresso

  •   INeat Free Press di Enogastronomia
    Pubblicazione realizzata da:
    EDQ di Denaro Domenico
    Piazza dei Pescatori, 36
    98049 Villafranca Tirrena (Me)
  •   090 930808
  •   090 930808
  •   338 4243241
  •   info@ineat.it
  • Direttore responsabile
    Flavia Buscema
    Registrazione al Tribunale di Barcellona P.G. n 74 del 2010
    R.O.C. n 24471

Chi siamo

INeat è il free press nato con l’intenzione di mettere in mostra e promuovere l’inestimabile patrimonio paesaggistico, culturale ed enogastronomico Italiano. Il magazine si propone di esaltare l’essere “mediterraneo” divulgando la cultura del bello e del buono attraverso le voci di quanti ogni giorno si muovono nell’ombra e fanno della Italia la terra calorosa ed accogliente che è.