⁠⁠⁠INeat.

A tavola con i Ristoratori.

 Home / Rubriche / INziative / Torna la seconda edizione di Pane e Sapori in Cattafame: chef uniti per il sociale

Torna la seconda edizione di Pane e Sapori in Cattafame: chef uniti per il sociale

Pane e Sapori in Cattafame è l’evento benefico che si svolgerà domenica 28 maggio dalle 17:00 alle 23:00 per sostenere Cascina Cattafame a Ospitaletto, in provincia di Brescia, che grazie alla cooperativa sociale Fraternità Impronta ospita adolescenti di età compresa tra i 14 e 20 anni in situazione di forte disagio. Il compito della struttura è di reinserirli in un contesto di vita e lavorativo normali, attraverso la formazione e l'impegno quotidiano.
A questo obiettivo solidale torna Pane e Sapori in Cattafame, per ricordare in una giornata di divertimento, gusto e convivialità gli scopi di un’associazione che per sostentarsi ha inaugurato due anni fa un ristorante-pizzeria aperto al pubblico, che è andato ad aggiungerci alla già presente fattoria didattica con animali e spazi di orticoltura.
Pane e Sapori in Cattafame è evento fortemente voluto dal pizzachef Antonio Pappalardo (La Cascina dei Sapori) in seguito all'incontro con Carlo Caravaggi, appassionato gourmet e volontario alla Cattafame. L’intero ricavato, infatti, al netto delle spese di logistica e materia prima, sarà destinato a Fraternità Impronta come supporto al grande e lodevole lavoro quotidiano con i giovani residenti della struttura.
Domenica 28 maggio a parlare sarà in primis la cucina di 9 importanti chef, pizzaioli e pasticceri che insieme ad alcuni eccellenti produttori del territorio proveranno ad accendere i riflettori sulla qualità dei prodotti e della ristorazione bresciana e lombarda in generale.
A tal proposito partner di questa edizione il progetto East Lombardy, progetto internazionale nato per migliorare la qualità della vita nelle Regioni Europee, valorizzando le tipicità enogastronomiche locali e la cooperazione internazionale. Ogni anno viene assegnato il titolo European Region of Gastronomy, e il 2017 ha visto la Lombardia Orientale – East Lombardy aggiudicarsi l’importante menzione come paese che ha raggiunto questi obiettivi internazionali in ambito gastronomico.
L'ingresso all'evento sarà naturalmente gratuito e ogni piatto avrà un corrispettivo costo in gettoni, così come il beverage e i dessert.


PROGRAMMA

Pane e Sapori in Cattafame è anche una kermesse che pensa ai più piccoli e alle famiglie, per questo nella prima parte (dalle17) ci sarà lo spettacolo di burattini per i bambini. Un momento di intrattenimento per iniziare la giornata in allegria e spensieratezza.
Alle 18:00 il gastronomo e giornalista Carlos Mac Adden, importante firma del Corriere della Sera, edizione bresciana, presenterà tutti gli chef e produttori presenti - facendo riferimento anche al progetto East Lombardy - e la comunità Cattafame.
Durante tutta la giornata ci sarà in accompagnamento musica con un dj set .

Parteciperanno

Antonio Pappalardo e Matteo Attianese (La Cascina dei Sapori)
Alfonso Vitelli (Area Docks)
Sandro Filippini (Dolce Angolo)
Giuseppe Zen (Mangiari di Strada Milano)
Eugenio Roncoroni (Al Mercato Milano)
Matteo Monti (Rebelot Milano)
Patrick Zanoni (Pizzeria Rock 1978)
Daniele Segala (La Fucina dei Sapori)


Produttori Presenti

Cascina Belmonte
Birrificio Curtense
Torrefazione Agust
Gelateria La Pecora Nera

  •   INeat Free Press di Enogastronomia
    Pubblicazione realizzata da:
    EDQ di Denaro Domenico
    Piazza dei Pescatori, 36
    98049 Villafranca Tirrena (Me)
  •   090 930808
  •   090 930808
  •   338 4243241
  •   info@ineat.it
  • Direttore responsabile
    Flavia Buscema
    Registrazione al Tribunale di Barcellona P.G. n 74 del 2010
    R.O.C. n 24471

Chi siamo

INeat è il free press nato con l’intenzione di mettere in mostra e promuovere l’inestimabile patrimonio paesaggistico, culturale ed enogastronomico Italiano. Il magazine si propone di esaltare l’essere “mediterraneo” divulgando la cultura del bello e del buono attraverso le voci di quanti ogni giorno si muovono nell’ombra e fanno della Italia la terra calorosa ed accogliente che è.